Comune di Barletta: il 1° maggio è una “Domenica al museo”, ingresso gratuito ai beni culturali della città

1' di lettura 28/04/2022 - Si rinnoverà il 1° Maggio, Festa dei lavoratori e prima domenica del mese, l’iniziativa ministeriale che consente a tutti i Cittadini di visitare gratuitamente i luoghi della cultura. La facilitazione, condivisa dall’Amministrazione comunale di Barletta, rappresenta una formidabile opportunità per avvicinare alla scoperta (o alla riscoperta) dell’incantevole patrimonio storico, artistico e monumentale vantato dalla “Città della Disfida”.

Per l’imminente “Domenica al museo” è stata definita dall’Ente l’apertura del Castello (sede espositiva del Museo civico e del Lapidarium) e del Palazzo Della Marra, che accoglierà il pubblico intenzionato a contemplare l’allestimento “Rileggere De Nittis, oggi”.

Identico l’orario continuato che sarà osservato in entrambi i siti: dalle 10 alle 20, con chiusura delle biglietterie/bookshop alle 19.15.
Invece dalle ore 10 alle 14 e dalle 16 alle 20 sarà possibile ammirare l’evocativa scenografia cinquecentesca caratterizzante la Cantina della Sfida.
Obbligatorio ovunque indossare la mascherina, così come disposto dalle norme vigenti nei luoghi della cultura. Prevista la modalità di “visita in sicurezza”: infatti, sulla base dei flussi di ingresso, potranno essere adottate opportune misure di contingentamento, per la necessità di garantire il giusto distanziamento tra i presenti.

Per info telefoniche: Palazzo Della Marra 0883 538372, Castello 0883 578621.
Sarà attivo anche l’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica (IAT), con sede in corso Garibaldi n. 204/206, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. Telefono 0883 331331.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2022 alle 11:03 sul giornale del 29 aprile 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4hU





logoEV