L’Ambito Territoriale Trani-Bisceglie organizza il concorso per le scuole “Io e Te Raccontiamoci” sul tema della fragilità

2' di lettura 06/05/2022 - L’Ambito Territoriale Trani-Bisceglie continua il suo percorso di sensibilizzazione sulle fragilità attraverso l’evento “Io e Te Raccontiamoci”, rivolto alle scuole secondarie di primo grado. Tale percorso è stato ideato in collaborazione con la Cooperativa Sociale S.A.I.D., quale fornitrice del servizio di assistenza educativa specialistica per l’autonomia e la comunicazione rivolto agli alunni con disabilità delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

L’evento, che sarà ospitato venerdì 27 maggio alle ore 10 presso la scuola secondaria di primo grado “Battisti-Ferraris” di Bisceglie, rappresenta un momento di gioiosa riflessione che vedrà coinvolti gli alunni di tutte le scuole secondarie di primo grado dell’Ambito, chiamati a realizzare entro la data del 20 maggio 2022 degli elaborati (poesie, composizioni letterarie, racconti, fiabe, etc.) aventi come tema “Andare Oltre la fragilità”. Tali elaborati dovranno toccare argomenti e concetti come la bellezza delle diversa-abilità, nonché promuovere il guardare oltre il confine delle differenze per promuovere appieno l’integrazione sociale.

La giornata del 27 maggio sarà dedicata alla presentazione degli elaborati ideati dagli alunni e alla premiazione di 3 elaborati più significativi, che saranno selezionati da una giuria composta da rappresentanti delle istituzioni pubbliche e del mondo dell’associazionismo. I premi in palio sono: un e-book per il primo classificato, materiale didattico LIM per il secondo classificato e un buono per l’acquisto di materiale scolastico per il terzo classificato. La giornata si arricchirà grazie alla presenza di uno Special Guest a sorpresa, distintosi per capacità e bravura, che ci racconterà della sua esperienza e di come è riuscito ad avere successo andando oltre il limite e superando ostacoli e difficoltà.

L’evento si concluderà con la distribuzione, a tutti i partecipanti, di un dono simbolico (matita ecologica con semini nel tappo e piante fiorite) e di una foto ricordo istantanea. L’iniziativa progettata insieme alle Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Bisceglie Roberta Rigante e del Comune di Trani Alessandra Rondinone e all’Assessora alla Cultura e Politiche Educative Scolastiche del Comune di Bisceglie, Loredana Bianco, rappresenta un continuo e attento percorso di welfare di una polis sensibile e vicina alla crescita di ogni individuo soprattutto dei più fragili.






Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2022 alle 14:51 sul giornale del 07 maggio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c575





logoEV