SEI IN > VIVERE BISCEGLIE > SPORT
articolo

I 110 anni dell’A.S. Bisceglie Calcio. Mostra e annullo filatelico

4' di lettura
90

Una squadra di calcio rappresenta sempre il proprio territorio, le proprie passioni, le proprie emozioni. Trasporta inconsciamente cultura, gioventù, le regole di uno sport tanto popolare quanto inimitabile. Non si sottrae da queste regole l’A.S. Bisceglie che dal 1913 porta i colori neroazzurri in giro per la Puglia e per l’Italia. Oggi, in un clima di rinnovato entusiasmo, alimentato anche dalla vittoria nella recente stracittadina con relativo primato in classifica, la Società festeggia un traguardo di grande prestigio come i 110 anni dalla fondazione.

La storia

I primi calci a pallone biscegliesi furono quelli del Circolo Sportivo Ercole (1908) a cui seguì la fondazione dell’Unione Sportiva Biscegliese nel 1913, grazie all’intraprendenza di Nino De Martino, Donato Soldani, Peppino Simia, Isidoro Torchetti, Gennaro De Feudis e Giuseppe Maenza. Il colore sociale inizialmente era l’azzurro-stellato (la stella bianca fu un evidente omaggio alla squadra più forte dell’epoca ovvero il Casale) mutato poi nell’attuale neroazzurro dopo la fusione, nel 1949, con la S.S. Armando Diaz. Nel 1959-60 la stagione si concluse con la storica promozione in Serie C. Questa categoria fu frequentata anche tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90. La terza serie vide ancora la presenza in campo del Bisceglie mentre il 18 aprile 2012 riuscì a conquistare la Coppa Italia Dilettanti allo Stadio Flaminio di Roma battendo il Pisa. L’ultima esperienza nel calcio professionistico si è avuta a cavallo tra il 2017 e il 2021. In questa stagione il Bisceglie milita nel campionato di Eccellenza Regionale – girone A - dove, come detto, sta offrendo prestazioni di tutto rilievo.

I festeggiamenti e l’annullo filatelico

Immagine che contiene sport, schermata, testo, Danza

Descrizione generata automaticamente
Immagine che contiene simbolo, logo, emblema, Carattere

Descrizione generata automaticamente

La Società ha fortemente voluto, a distanza di dieci anni, ricordare questo ulteriore anniversario, con una mostra di cimeli e fotografie (dal 16 al 20 dicembre) con la presenza di vecchie e nuove glorie oltre ad un corner dei tifosi, ma soprattutto con un annullo filatelico.

Grazie alla fattiva collaborazione di Poste Italiane, l’annullo, in formato ovale, riproduce lo stemma societario ed è completato dalla scritta “110° anniversario fondazione A.S. Bisceglie Calcio – 18.12.2023 – 76011 Bisceglie (Bt)”. Il servizio temporaneo sarà attivo presso la prestigiosa “Sala degli Specchi” di Palazzo Tupputi, Via Cardinale Dell’Olio 30 a Bisceglie dalle ore 17,00 alle ore 19,00. Sempre alle 19,00 sarà il momento della cerimonia ufficiale di annullo alla presenza delle Autorità. Saranno anche disponibili delle pregevoli cartoline postali dall’accattivante stile “retrò”, realizzate su disegno di Giuseppe Laselva che renderanno, insieme all’annullo, un prezioso ricordo ed un oggetto da collezione per tifosi e cittadini biscegliesi. L’annullo, dopo l’utilizzo del giorno 18 dicembre sarà disponibile per i successivi 60 giorni presso l’Ufficio Postale di Bari 1 – sportello filatelico – Piazza Umberto I 33/a, al termine dei quali sarà depositato presso il Museo della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione di storia postale.

Le parole della Società

“Per noi dell’A.S. Bisceglie è un momento di forti emozioni e questo 110° non poteva arrivare in un momento migliore per il nostro movimento. Il recente primato conquistato in campionato dopo un lungo inseguimento ed un rinnovato ottimismo ci fa guardare con nostalgia e gratitudine al passato ma con estrema fiducia per il presente e per il futuro di questa squadra. Siamo legati tutti a questi colori che amiamo con profonda passione e la storia di questa Società dimostra che sia nelle vittorie che nelle sconfitte non è mai mancata la voglia di portare il portare il nome della nostra città su tanti campi. Siamo convinti che il nostro progetto potrà riportare il calcio di qualità al “Gustavo Ventura”. Siamo molto orgogliosi di sapere che abbiamo tifosi neroazzurri anche fuori da Bisceglie e questo ci porta ad impegnarci sempre di più per ottenere risultati che possano farli esultare. La scelta poi di realizzare un annullo filatelico ha il preciso scopo di storicizzare l’immagine della nostra Società e di farla conoscere in tutta Italia, portando un messaggio di tradizione e di sport che rappresentano i nostri cardini fondanti”.

Il tempo non cancella sudore, impegno, passione, mille aneddoti che gli atleti ed i dirigenti neroazzurri hanno raccolto in questi 110 anni; oggi sono idealmente racchiusi in una cartolina e diventano Storia con la “S” maiuscola per portare Bisceglie verso nuove avventure calcistiche, palpitanti momenti nella vita di tutti i giorni.

Giuseppe De Carli


ARGOMENTI




Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2023 alle 09:31 sul giornale del 15 dicembre 2023 - 90 letture






qrcode